Firenze

Visite di Firenze
Con una guida autorizzata

 


                

Home  |  Tariffe  |  Contatti  |  Guide  |  Stampa  |  Chi siamo


Santa Croce, cappella de’ Pazzi

 Nella chiesa di Santa Croce si trovano sepolti molti personaggi celebri come in nessun’ altra parte d’Europa.  Vi sono ad esempio le tombe di Michelangelo Buonarroti, Galileo, Rossini, Machiavelli, Alfieri, Ugo Foscolo, e poi gli affreschi trecenteschi di Giotto e dei suoi collaboratori la cappella de’ Pazzi, superbo esempio di architettura rinascimentale brunelleschiana.

Una chiesa che nel tempo si è trasformata in un vero museo per le numerose e preziose opere d’arte che vi sono accolte.

Durante la visita si illustrerà la storia di questa splendida chiesa di stile gotico-italiano, per continuare con un’analisi storico-artistica dei monumenti funebri che accolgono le spoglie di tanti celebri personaggi dal Trecento all’Ottocento.

Quindi si proseguirà con la visita ai famosissimi affreschi di Giotto e del suo collaboratore Taddeo Gaddi, per concludere nel chiostro da dove si accede alla celebre cappella de’Pazzi , purissimo esempio di architettura rinascimentale.

 

La visita comprende:  chiesa di Santa Croce, il chiostro con la cappella de’ Pazzi, il Museo di Santa Croce. Visita, tutti giorni tranne la domenica.

 


CONTACT stefania.faraci@hotmail.com      0039 335 5913 996


Elenco delle nostre visite


Roma
Firenze
Venezia
Napoli
Milano
Siena
Pisa
Bologna
Treviso
Vicenza
Pavia
Lucca
Ravenna
Ferrara
Volterra
Mantova
Lago di Como
Assisi
Padova
Tivoli
Isole Eolie
Genova
Palermo
Lago Maggiore
Verona
Orivieto
Todi
Narni
Fiesole
Laguna
Pompei
Caserta
Paestum
Benevento
San Gimignano


Visita classica
Michelangelo
Galleria degli Uffici
Quartiere di Dante
Pittura fiorentina
Accademia, Bargello
I Macchiaiol
Firenze insolita
San Marco
Fiesole
Palazzo Pitti
Santa Croce

 

Informazioni | Mappa | Domande | Links

All rights reserved © 2002 - 2018 Guiderome.com


Nous utilisons des cookies pour vous garantir la meilleure expérience sur notre site. Si vous continuez à utiliser ce dernier, nous considérerons que vous acceptez l'utilisation des cookies. Pour plus d'informations