Mantova

Visitare Mantova
Con una guida autorizzata

 


            



Per visitare altre città d'Italia

Home   | Tariffe   | Contatti  |  Guide  |  Stampa  |  Chi siamo


 

Le donne di Mantova

Un'intrigante visita ispirata da Manto, Barbara di Brandeburgo, Isabella d'Este, la Beata O. Andreasi, la Contessa d'Arco, tutti personaggi che hanno partecipato da protagoniste alla storia di Mantova. La visita di Mantova inizia a Palazzo Ducale, la residenza ufficiale dei Signori Gonzaga.

Tra il Quattrocento ed il Cinquecento questa era una delle più importanti corti d’Europa e che chiamò a sè artisti, scrittori, musicisti. Vittorino da Feltre nel 1422, chiamato da Gianfrancesco Gonzaga, Marchese di Mantova, ebbe tra i suoi allievi signori e condottieri, tra I quali Ludovico Gonzaga e la sua future sposa Barbara di Brandenburgo, che alla morte del consorte nel 1478 resse il governo con polso deciso. Andrea Mantenga la ritrae nella Camera degli Sposi assieme a tutta la famiglia.

Nel Castello di S. Giorgio considereremo anche la grande figura di Isabella d'Este, Marchesa di Mantova. e ricordata come "Prima donna del Rinascimento italiano". Il suo è un mito intramontabile, donna affascinante, di intelligenza e con carattere volitivo e fermo, amante delle arti e del lusso, capace di dettare la moda all'intera Europa, di reggere anch’ella lo Stato in assenza del marito, di collezionare cose rare e preziose nel suo Studiolo e nella Grotta.

 La sua consigliera, la Beata Osanna Andreasi viveva poco lontano da Palazzo Ducale e la sua dimora è ora un piccolo museo privato. Durante la visita del centro storico ricorderemo altre figure come Manto, che vagò per molti paesi prima di fermarsi lungo le rive del fiume Mincio e fondare Mantova. E non può mancare il miglior suggerimento per conoscere la cucina mantovana, prenotando Al Pescatore di Canneto, uno tra i migliori ristoranti d’Italia, dove lo Chef è una donna: Nadia Santini!

 


CONTACT   sara_motta@hotmail.com        0039/320 0549610


Elenco delle nostre visite
Classica
Maranello
Storie
Donne
Dintorni
Musica
Grazie

Osservazioni

.Ogni itinerario deve essere poi rivisto in funzione degli interessi specifici dell’ospite, ma anche in funzione del giorno scelto.

.Ci sono infatti alcuni siti che non possono essere visitati in alcuni giorni, altri che non ammettono un numero superiore a 20 persone.

.Gli ingressi e i trasporti non sono compresi nel costo della visita


 

Informazioni | Mappa | Domande | Links




Nous utilisons des cookies pour vous garantir la meilleure expérience sur notre site. Si vous continuez à utiliser ce dernier, nous considérerons que vous acceptez l'utilisation des cookies. Pour plus d'informations

          

All rights reserved © 2002 - 2018 Guiderome.com