Umbria

Visitate l'Umbria
Con una guida autorizzata

 


                



Per visitare altre città d'Italia

Home   | Tariffe   | Contatti  |  Guide  |  Stampa  |  Chi siamo


 

A la scoperta di Spello

Spello sorge fra Assisi e Foligno, arroccata su di uno sprone del Monte Subasio.Di antiche origine umbre,divenne la colonia “Julia Hispellum” nel 41ca. a.C. iniziando così il suo periodo storico più importante. Dopo la caduta dell'Impero Romano fu distrutta dai Goti di Totila ed entrò a far parte del Ducato Longobardo di Spoleto.

Dopo le vicende turbolente dell’Alto Medioevo, nel XII secolo divenne Comune indipendente. Verso la fine del XIV secolo fu sottoposta al controllo dei Baglioni dove restò fino al 1583, quando, dopo un’epoca di intensa attività artistica in cui la città si arricchì di capolavori rinascimentali del Pintoricchio, il Perugino e l’Alunno, entrò a far parte dello Stato Pontificio sotto il cui dominio, salvo la parentesi napoleonica, rimase fino al 1860.

Fra le città della zona è quella che sicuramente annovera il maggior numero di testimonianze di epoca romana; la cinta muraria, poi fondamenta per quella medioevale, i resti del teatro, dell' anfiteatro, delle terme e le splendide Porta Consolare, Porta Urbica e Porta Venere di epoca augustea.

Visita guidata : la Colleggiata di Santa Maria Maggiore ricca delle opere del Perugino e Pintoricchio,la Chiesa duecentesca di S. Andrea che ospita la tavola Madonna e Santi del Pinturicchio,e la Chiesa di S. Lorenzo con resti dell'antico edificio del XII secolo, la Cappela Tega con opere dell'Alunno e della scuola umbra.

Infine passeggiata tra i pittoreschi vicoli medioevali per godere del fascino del borgo in epoca medievale.


CONTACT    info@assisiguidaturistica.com        0039/328-3058808


Elenco delle nostre visite
Assisi
Foligno
Trevi
Gubbio
Perugia
C di Castello
Spello
Castiglione

Osservazioni

.Ogni itinerario deve essere poi rivisto in funzione degli interessi specifici dell’ospite, ma anche in funzione del giorno scelto.

.Ci sono infatti alcuni siti che non possono essere visitati in alcuni giorni.

.Gli ingressi e i trasporti non sono compresi nel costo della visita

.Per le visite fuori città va considerata un' ora in più per il tragitto

.La domenica mattina, bisogna considerare le messe nelle varie chiese


 

Informazioni | Mappa | Domande | Links




Nous utilisons des cookies pour vous garantir la meilleure expérience sur notre site. Si vous continuez à utiliser ce dernier, nous considérerons que vous acceptez l'utilisation des cookies. Pour plus d'informations

          

All rights reserved © 2002 - 2018 Guiderome.com